unlibrounvolo

Archivio Tag: omosessualità

Castello di Ipanema Martha Batalha recensione

“Il castello di Ipanema”: ritorno con autogol per Martha Batalha

Il secondo romanzo di Martha Batalha, “Il castello di Ipanema”, ci porta nella Rio de Janeiro degli inizi del Novecento. La paradisiaca Ipanema è il luogo perfetto per la nuova casa dei coniugi Jansson: Johan, il console svedese in Brasile, e sua moglie Brigitta, che convive con delle voci che le dicono cosa fare. Il loro bizzarro nido d’amore, con «facciata in stile moresco» e «retro gotico», una torre di quattro piani e un’ala Tudor, li rispecchia pienamente. Circa quarant’anni più tardi uno dei nipoti, Tavinho Jansson, sposa la bella Estela, e tutta Ipanema lo considera «un bel matrimonio». Ma il racconto delle loro vicende coniugali lascia intendere una realtà ben diversa, a base di snervanti pranzi con i suoceri, sesso a scadenze fisse e altre noiose abitudini. Sullo sfondo, un Brasile impoverito e impaurito, ostaggio di un regime la cui principale arma di potere è la tortura.

Recensioni, Sud America

, , , , ,