unlibrounvolo

Must read: la top six di luglio e i festival letterari dell’estate 2018

Buongiorno lettori, e buone vacanze a chi è già in ferie (anche per me manca poco!). Prima di salutarci per la pausa estiva, ecco la #MustRead del mese, arricchita dagli appuntamenti letterari dell’estate (e dallo scatto di una rara visita al mare!).

Romanzi rosa: leggere o non leggere?

Dopo l’approfondimento del Venerdì, dedicato al mondo del romance e alla sua vertiginosa espansione dopo il fenomeno Cinquanta sfumature, si è riproposta la polemica sul valore di questa letteratura rosa. Vi propongo questo commento del Giornale, secondo cui non si tratterebbe di romanzi di serie B, ma al tempo stesso vi giro la domanda: Romance sì o no?

Per quanto mi riguarda, un romanzo rosa può avere un certo valore. Dipende dalla storia e dalla scrittura, dai personaggi, insomma: come un giallo può non avere suspense, così esiste anche il rosa sbiadito.

Festival estivi

Visto che d’estate i lettori non vanno in vacanza, anzi, semmai si legge di più, ecco gli appuntamenti con i festival letterari di Luglio e di Agosto.

Tra questi, vi segnalo in particolare Storie italiane, il Festival di letteratura di Molfetta, che inizia domani, martedì 17 luglio. All’inaugurazione (martedì alle 19,30 alla Galleria Patrioti) ci sarà Giuseppina Torregrossa, scrittrice palermitana, autrice di Il basilico di Palazzo Galletti.

A seguire, venerdì 20 luglio Beppe Lopez presenta in anteprima nazionale il libro “Matteo Salvatore, l’ultimo cantastorie”. Giovedì 26 luglio Romana Petri presenta il suo nuovo romanzo “Il mio cane del Klondike”. Venerdì 27 luglio tocca ad Alessandro Gallenzi, con “Il figlio perduto”, Rizzoli Editore.

Curiosità

Più di settant’anni fa, quando ancora il giornale aveva il valore di parola rivelata, il New Yorker pubblicò un racconto di Shirley Jackson a metà tra thriller e horror su un’inquietante e macabra lotteria. Il racconto, però, fu preso per cronaca, con la conseguenza che il giornale ricevette tantissime lettere dai lettori sotto shock. Interessantissimo l’articolo del Post che riporta l’accaduto.

Il distributore di poesia

Avete mai sentito parlare di Short Story Dispenser? Si tratta di macchinette che generano casualmente brevi storie e poesie stampate su una sorta di scontrino e leggibili in pochi minuti. Il distributore dovrebbe servire ad ingannare l’attesa nei luoghi pubblici come stazioni, ospedali ed aeroporti.

Venezia Time Machine

L’altra sera, guardando SuperQuark, sono incappata in questo servizio sull’archivio storico di Venezia. Un archivio con centinaia di migliaia di documenti, dal Medioevo in poi, contenenti atti, leggi, certificati, trattati… Un’intelligenza artificiale sta cercando di digitalizzare l’intero materiale per renderli disponibili agli studiosi e al grande pubblico. Su RaiPlay (circa dopo un’ora e quindici) potete riguardare il servizio su Venezia Time Machine.

Segnalazioni

Ed ecco la novità, anzi, le novità: due progetti online interessanti per tutti i lettori. Il primo è dilloconinumeri, che settimanalmente riporta la classifica dei libri più venduti. Il secondo è Libri Liberati, che pubblica online i testi di volumi per cui siano scaduti i diritti d’autore (fonte d’ispirazione per le vostre letture estive). Vi ricordo anche che nella MustRead di giugno trovate anche i miei consigli per le letture sotto l’ombrellone.

Cari lettori, con questa vi saluto! Buone vacanze a tutti!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *